Feb 11

Lorenzo Ludi in evidenza a Roma e Spoleto

In seguito al Premio Comunicare l’Europa per l’impegno sociale Alessandro Ludi è stato protagonista a Spoleto nella presentazione della mostra “Lorenzo è nato Artista” del pluripremiato Artista Lorenzo Ludi.La Mostra attualmente in corso a Spoleto in via della Salara Vecchia 21 nella galleria Caffè Letterario del Sansi sono presenti ben 42 opere dell’Artista spezzino che nel giro di pochissimi anni è emerso nel panorama degli artisti contemporanei (la mostra è stata presentata dal critico Dott. Sandro Costanzi nella giornata di venerdi 7). La galleria resterà aperta fino al 29 Febbraio con le ultime opere dell’Artista che è seguito in maniera attenta e straordinaria sia dagli addetti ai lavori sia dal mondo politico e Istituzionale per i formidabili progetti socio-culturali che si stanno realizzando intorno alla figura di Lorenzo. Lorenzo Ludi è presente oltre che in questa mostra di Spoleto a cura di Luca Filipponi e Paola Biadetti e con il patrocinio del Menotti Art Festival Spoleto e di varie Istituzioni comunitarie, anche a Bruxelles presso il palazzo della Regione Abruzzo in Avenue Louise 210 (mostra prorogata fino al 31 marzo 2020 per i notevoli successi di critica e di pubblico ). Lo stesso artista nel mese di maggio 2020 sarà presente a Venezia nell’ambito del progetto Spoleto Meeting Art Venezia a cura di Paola Biadetti in concomitanza con la presentazione e la promozione della Biennale Internazionale di Venezia dell’Architettura.

 

Feb 07

Successo Internazionale del Premio Comunicare L’ Europa

Si è svolto a Palazzo Ferrajoli di fronte Palazzo Chigi (sede della Presidenza del Consiglio) giovedì 6 Febbraio il Premio Internazionale Comunicare L’Europa 2020 alla presenza di numerosi rappresentanti Istituzionali tra i quali Pietro Alberto Lucchetti e Filomena Maggino della Presidenza del Consiglio. Hanno effettuato significativi interventi Vincenzo Scotti già Ministro degli Esteri e Presidente della Link University, Marco Scurria già Europarlamentare che ha ritirato il Premio per il Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio, il Dott. Umberto Giammaria che ha presentato il progetto di cooperazione culturale della Fondazione TAU, Alessandro Ludi ha esposto le linee della sua Fondazione per il sociale con sede alla Spezia. Sono stati moltissimi gli spunti culturali dell’incontro-dibattito che è stato ben condotto dalla giornalista Elena Pittiglio che ha saputo ben alternare momenti culturali con le performance artistiche e musicali. Da oltre dieci anni il Premio Comunicare l’Europa mette a confronto le Istituzioni Nazionali, Internazionali ed Europee con l’Arte, con la cultura e con il sociale, ma anche con tanti mondi paralleli come quello della cooperazione Internazionale o degli Accademici. Di seguito i Premiati:Agostini Fabio, Ammaccapane Nicola, Ascione Lucia, Asti Paolo, Baldi Fabia, Campanelli Giuseppe, Coen Paolo, Dalla Vecchia Aldo, De Ambrogi Mario, D’ Elia Maurizio, Di Loreto Monica, Esposito Paolo, Fossi Giampiero, Gregori Fabio, Iannotta Giuseppina, Imburgia Alessandro, Rita Boncompagni Ludovisi, Longo Rosalia, Maggino Filomena, Marsilio Marco, Massaro Domenico, Mercuri Santo Raffaele, Micozzi Mario, Nocetti Giovanna, Parisi Antonio, Pavone Mario, Romagnoli Felicità, Scotti Vincenzo, Tabacchino Francesco, Terrone Francesco. Il Premio Speciale per l’impegno sociale e culturale è stato assegnato a: Belardo Maria Debora, Catapano Giuseppe, Di Giorgio Tania, Leone Franco, Lucchetti Pietro Alberto, Ludi Alessandro, Merola Patrizia, Petrino Francesco, Pino D’ Astore Simona. Nel corso della ma nifestazione sono state consegnate le opere dedicate all’evento degli Artisti:Silvio Amato, Rossana Angelini, Paola Biadetti, Silvio Craia ,Tina Bruno, Elisabetta Serafini. La Kermesse è stata arricchita dalle performance artistiche di Alessandro Calonaci (attore), Tania di Giorgio (Soprano), Angelo Sagnelli (Poeta). Ospiti straordinari dell’evento Sylvia Irrazabal responsabile culturale dell’Ambasciata dell’Uruguay e Sara Iannone Presidente dell’Associazione Alba del Terzo Millennio.

Feb 03

Il Premio Comunicare L’ Europa guarda alla coesione ed all’Europa sociale

Da oltre dieci anni il Premio Comunicare l’Europa mette a confronto le Istituzioni Nazionali, Internazionali ed Europee con l’Arte, con la cultura e con il sociale, ma anche con tanti mondi paralleli come quello della cooperazione Internazionale o degli Accademici.Sono tanti gli attori che contribuiscono a celebrare questa giornata nella quale alcune personalità e professionalità vengono premiate per quello che hanno fatto e per quello che stanno facendo con punte di successo e grande apprezzamento.Ma un premio, e soprattutto questo, non può essere solo celebrazione, evocazione o enfatizzazione di un momento, ma vuole essere un “Primum Movens” su un qualcosa di più profondo e nello stesso tempo vuole innescare un profondo dibattimento culturale su problematiche e tematiche di estrema attualità.In altre parole questo Premio vuole avere una forte anima culturale e vuole far sì che conclusa questa attraente giornata, ognuno di noi possa tornare a casa arricchito di spunti culturali, contatti, progettualità ed amicizie.Una sorta di virtuosismo che viene stimolato da una magia particolare che è quella delle “arti” che vanno in scena e che sono come ogni anno le vere protagoniste del Premio Comunicare l’Europa ed allora tutti pronti per questo Premio …ciak si gira , per una nuova Europa.Di seguito i Premiati: Agostini Fabio, Ammaccapane Nicola, Ascione Lucia, Asti Paolo, Baldi Fabia, Campanelli Giuseppe, Coen Paolo, Dalla Vecchia Aldo, De Ambrogi Mario, D’ Elia Maurizio, Di Loreto Monica, Esposito Paolo, Fossi Giampiero, Gregori Fabio, Iannotta Giuseppina, Imburgia Alessandro, Rita Boncompagni Ludovisi, Longo Rosalia, Maggino Filomena, Marsilio Marco, Massaro Domenico, Mercuri Santo Raffaele, Micozzi Mario, Nocetti Giovanna, Parisi Antonio, Pavone Mario, Romagnoli Felicità, Scotti Vincenzo, Tabacchino Francesco, Terrone Francesco. Il Premio Speciale per l’impegno sociale e culturale sarà assegnato a: Belardo Maria Debora, Catapano Giuseppe, Di Giorgio Tania, Leone Franco, Lucchetti Pietro Alberto, Ludi Alessandro, Merola Patrizia, Petrino Francesco, Piano D’ Astore Simona. Nel corso della manifestazione saranno assegnate le opere dedicate all’evento degli Artisti: Silvio Amato, Rossana Angelini, Paola Biadetti, Silvio Craia ,Tina Bruno, Albano Poli, Elisabetta Serafini. La Kermesse sarà arricchita dalle performance artistiche di Alessandro Calonaci (attore), Tania di Giorgio (Soprano), Angelo Sagnelli (Poeta). Ospiti straordinari dell’evento Umberto Giammaria Presidente della Fondazione TAU e Sara Iannone Presidente del’Associazione Alba del Terzo Millennio.

Gen 21

Premio Comunicare L’Europa 2020 e La Città di La Spezia

In questa edizione il premio internazionale comunicare l’Europa parlerà ed affronterà temi del sociale e soprattutto la coesione sociale, che è uno dei tanti temi di estrema attualità in Europa. La Città di La Spezia, sarà tra i protagonisti della cerimonia con l’Assessore Asti Paolo già fondatore e presidente dell’associazione culturale Startè, con cui ha ideato e realizzato progetti di incisione  sociale grazie ad attività laboratoriali in cooperazione con gli artisti e Alessandro Ludi Presidente della Fondazione Ha.Rea Onlus, i due premiati liguri rappresentano due differenti temi che però si rispecchiano e si devono rapportare con pubblico e privato ed hanno dimostrato di affrontare il tema del sociale e della coesione sociale con grande coraggio e spirito di intraprendenza riuscendo ad ottenere importanti e notevoli risultati, a favore di persone con disabilità, portando alla scoperta artistica di Lorenzo Ludi. Con questa motivazione verranno premiati il 6 febbraio 2020 presso Palazzo Ferrajoli, Roma.

Gen 09

MENOTTI ART FESTIVAL SPOLETO IN CINA

In questi giorni il Prof. Zhang Zang ha visitato con il Prof. Luca Filipponi vari luoghi della città di Spoleto ed a conclusione della visita e degli incontri le due organizzazioni culturali hanno siglato un accordo di cooperazione che quest’anno sarà effettuato nell’ambito della programmazione degli eventi del cinquantennale della cooperazione internazionale Italia Cina (1970-2020). L’Associazione cinese UIAI (Unione Internazionale Arte e Istruzione) effettuerà varie mostre in diverse città italiane tra cui Spoleto che saranno curate ed organizzate dal Menotti Art Festival Spoleto. La Kermesse Spoletina porterà a sua volta artisti europei contemporanei nella regione dell’ Hubei ed organizzerà nel Museo di Whuan una Mostra dedicata ad uno dei grandi artisti contemporanei del XX secolo. Nella giornata di Venerdì 10 Gennaio presso il Caffè Letterario Meletti di Ascoli Piceno il Prof. Luca Filipponi presenterà il suo ultimo libro ” La Banconota da un milione di sterline” in chiave artistica con la presentazione di Antonio Lera Presidente dei Caffè Letterari d’Italia e d’Europa e la moderazione della giornalista e critica letteraria Franca Maroni. Sabato 11 Gennaio presso la Nuova sede dell’Accademia AUGE di Roma il Prof. Luca Filipponi interverrà sulle nuove tematiche della Formazione alla Presenza del rettore AUGE Prof. Giuseppe Catapano e gli altri Accademici.

 

Dic 28

Spoleto Meeting Art al Caffè Letterario del Sansi

Lo Spoleto Meeting Art presso una delle più antiche dimore spoletine in via della Salaria vecchia 21 ha aperto in permanenza un punto di ritrovo e di raccolta delle arti che è stato denominato ” Il Caffè Letterario del Sansi” a cura di Luca Filipponi e direzione artistica di Paola Biadetti. Lo spazio culturale-galleria è stato inaugurato il giorno 22 dicembre ore 16 con la presentazione critica di Sandro Costanzi storico e critico d’arte legato al Menotti Art Festival sin dalla prima edizione. La mostra sarà presentata dal Prof. Luca Filipponi, con la cura e la direzione artistica di Paola Biadetti e sarà aperta al pubblico fino al 31 Gennaio 2020. Di seguito gli artisti presenti all’esposizione-evento Spoleto Meeting Art CLS: Angelini Rossana (Spoleto), Bellanca Morena (Terni), Berto Giampaolo (Roma), Carlini Giorgio (Spoleto), Cozzini Vano Marisa (Frosinone), Craia Silvio (Macerata), Demegni Giovanna (Spoleto), Diglio Danila (Spoleto), Gatteschi Lucio (Arezzo), Giuffrè Valerio (Roma), Gregorio Luigi (Rieti), Ludi Lorenzo (La Spezia), Maiorini Piergiorgio (Roma), Nuzzi Ermelinda (Bari), Rossetti Anna Rita (Terni), Sambri Adriano (Arezzo), Serafini Elisabetta (Viterbo), Trotti Sandro (Roma). Il Menotti Art Festival Spoleto è presente in numerose location in Italia e all’estero con esposizioni artistiche ed altre progettualità culturali: Spoleto Meeting Art Bruxelles (in Avenue Louise 210 Bruxelles fino al 31 Marzo), Personale di Rossana Jaccheo (chiesa di San Giacomo alla Lungara Roma), Maestri a Confronto Gatteschi-Sernesi-Gambelli (Museo Archeologico di Monteleone di Spoleto fino al 31 Gennaio). Soddisfatto il Presidente Prof. Luca Filipponi per il bilancio dell’attività svolte e da svolgere:<< Il Menotti Art Festival ha avuto notevoli sviluppi positivi nel 2019 e ci sono degli straordinari progetti per il 2020>>.

 

Dic 09

Menotti Art Festival 2020 e Spoleto Meeting Art si presentano a Bruxelles

Luca Filipponi con Ambasciatore Del Sud Africa e il Presidente Nelson Mandela Foudation

 

Lo Spoleto Meeting Art sarà presentato a Bruxelles giovedì 12 Dicembre alle ore 16 presso la Sede della Regione Abruzzo e dell’Association des Regions d’ Europe con Mostra di Opere di Arte Contemporanea a cura di Paola Biadetti presentazione del progetto culturale con Giovani Europei Magazine Special Art and culture e del nuovo Manifesto Menotti Art Festival Spoleto 2020 a cura del Prof. Luca Filipponi, presentazione critica del Prof. Franco Leone. Nel corso della Manifestazione sono previsti interventi di Europarlamentari e deputati dei vari Paesi e sarà effettuata una performance musicale a cura della Soprano Tania Di Giorgio. La Mostra resterà aperta fino al 31 Marzo 2020 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18 ed altri giorni per particolari eventi ed ospiterà le opere di 12 Artisti: Amato Silvio (Maiori), Bellanca Morena (Terni), D’Andrea Laura (Roma- Autrice della copertina del Magazine), D’Aniello Pasquale (Campania), Dogliani Silvia (Cuneo- presente con Mostra Personale),  Edward Evans (New York- USA), Filomena Adele (Campania), Jan Jansen Geert ( Olanda autore del Manifesto Menotti Art Festival 2020), Ludi Lorenzo (La Spezia), Natale Andrea(Campania), Orsolini Maurizio (Lazio), Pappone Leonardo (Campobasso). Nel corso dell’evento sarà presentato il Magazine Giovani Europei speciale Bruxelles, il Manifesto Menotti Art Festival Spoleto 2020 e gli altri progetti culturali ed Artistici per il 2020.

Dic 01

Monteleone di Spoleto un gioiello di arte e cultura ospita Maestri a Confronto

Alla presenza e con l’intervento del Sindaco Marisa Angelini, sabato 30 novembre alle ore 17 presso il piccolo Museo della Biga archeologico di Monteleone di Spoleto è stata presentata la mostra “Maestri a Confronto” #spoletomeetingart, a cura del direttore artistico Paola Biadetti, Presidente Luca Filipponi che ha presentato il circuito Spoleto Meeting Art 2020.
Con il supporto dell’architetto Gina De Grandis e dello staff del Comune di Monteleone di Spoleto è stata allestita una mostra con tre artisti straordinari che seguono da diverso tempo il Menotti Art Festival Spoleto: Lucio Gatteschi (surrealista Aretino), Gabriella Sernesi (la Hemingway italiana, artista eclettica e figurativa laziale), Enzo Gambelli (“l’archeologo contemporaneo” artista toscano grande sperimentatore di tecniche pittoriche,). L’inaugurazione si è conclusa con l’intervento critico di Sandro Costanzi, alla presenza di numerosi ospiti arrivati da diverse parti d’Italia, tra le quali la pianista Giuseppina Iannotta e tra gli artisti Nestore Bernardi, Sevastì Iallussi. A seguire presso il Teatro Carlo Innocenzi è stata presentata la pièce teatrale a cura di Luca Filipponi dedicata al Musicista e Compositore Giancarlo Menotti con la partecipazione dell’Attore Alessandro Calonaci e della Soprano Tania di Giorgio (Direttore Menotti Art Festival Musica). Soddisfatto per il trend del Meeting Art Prof. Luca Filipponi:<< Dal 2020 il Meeting Art sarà organizzato principalmente in collaborazione con le città di Firenze, Signa e Lastra a Signa, Venezia e L’Aquila>>.

Nov 23

Il Menotti Art Festival sale in cattedra all’ università di Teramo

Il Menotti Art Festival Spoleto con il suo Presidente Prof. Luca Filipponi e il Direttore Artistico del Meeting Art Paola Biadetti hanno partecipato al seminario sul ruolo dei Festival e di Premi culturali nella società contemporanea presso l’Università di Teramo, organizzato dalla giornalista Tiziana Ovelli e dal Prof Paolo Coen che ha coordinato l’incontro. L’Ateneo Abruzzese è stato rappresentato dai Professori Gabriele d’Autilia, Paola Besutti e Raffaella Morselli (delegata per la cultura dal Rettore) sono intervenuti Carla Tiboni e Romina Remigio del Premio Internazionale Flaiano, Cristian della Chiara del Rossini opera Festival e Fondazione Pesaro nuovo Cinema ARLUS, Stefano Branchetti Responsabile della Comunicazione delle Galleria Nazionale delle Marche, Furio Cappelli storico dell’Arte e redattore della rivista Medioevo. Luca Filipponi e Paola Biadetti hanno parlato e spiegato il percorso del Menotti Art Festival Spoleto dalla sua Fondazione nel 2008, passando per la prima edizione del 2010 fino all’ultima edizione del 2019 della Kermesse Spoletina. Soddisfazione per il Presidente Luca Filipponi :<< siamo molto onorati che un Ateneo specializzato nei temi culturali ci ha chiamato a spiegare come si organizza e realizza un Festival di Arti e Letteratura oggi>>.
Lo stesso seminario sarà ripetuto a Bruxelles presso la Commissione Europea e presso il prestigioso collegio Europeo di Bruges.

Ott 04

Il Menotti Art Festival Vola Tra Arte Musica e Letteratura

Sono ancora in corso una decina di mostre di arte contemporanea (fino al 31 ottobre) a conclusione del Menotti Art Festival Spoleto che si è chiuso il 30 di settembre con la presenza e l’intervento del musicista Giovanni Allevi. Le mostre in corso sono quella sulla scuola dell’arte Pop americana (Teatro sociale di Amelia), Premio Spoleto Art Festival (Hotel Clitunno), M° Giuliano Rossi (Hotel Panciolle), Lorenzo Ludi (Casa Menotti), Rossana Angelini (Caffè degli Artisti), Bassorilievi del XX secolo dell’Associazione Montemarte (Orafi di Spoleto e vetrine di Corso Mazzini) .La grande novità di questa edizione è la stata la produzione di un opera musicale “The Telephone” di Giancarlo Menotti a cura di Tania di Giorgio, ma soprattutto il Premio Letteratura che ha avuto uno straordinario successo ed è stato definito  ” Il Campiello della letteratura Italiana” (nelle foto Ospite d’onore e Premiato alla carriera Michele Cucuzza). La cerimonia di premiazione si è svolta presso il Salone Nobile del Palazzo Leti Sansi alla presenza dei Presidenti delle Commissioni Angelo Sagnelli (Direttore Artistico), Francesco Petrillo (Commissione Diritto Politico e Letteratura) e con il patrocinio dei critici letterari dell’UNESCO Parigi, di seguito l’elenco dei premiati Spoleto Art Festival Letteratura 2019: Sandrino Aquilani, Sergio Bartalucci, Sivo Biagio, Patrizia Caldonazzo, Caraffa Ketty, Coen Paolo, Cosmai Mauro, Michele Cucuzza, D’Onofrio Carmelita, De Santis Massimo, Di Murro Rosario, Fera Giulia, Fontana Antonio Valerio, Forti Gabrio, Fragola Massimo, Calligani Paola, Lera Antonio, Maglio Maurizio, Manna Anna, Marcos Patrizio Emilio, Maroni Franca, Mauro Gianni, Giovanni Mercadante, Raffaele Messina, Micozzi Mario, Micozzi Pierangela, Perrino Massimo, Petrarca Giuseppe, Petrova Anna Maria, Pinardi Franco Antonio, Pino D’Astore Simona, Rivelli Nicola, Salvemini Cosmo Giacomo Sallustio, Spagnolo Laura, Testa Francesco, Vanacore Paolo, Zhang Sonia, Zhang Zhan, Enzo Mauri, Franco Leone, Della Corte Valentina. I Letterati sono stati omaggiati con opere d’arte di Marco Gallotta, Paola Biadetti, Silvio Craia, Rossana Angelini e riconoscimenti dati da Antonio Lera (Presidente dei Caffè Letterari d’Italia e d’Europa), e dalla Fondazione Marco Tullio Cicerone rappresentata da Giuseppina Iannotta, dal centro studi SNARP rappresentato dal Presidente Prof. Francesco Petrino, dalla Fondazione TAU rappresentata dal Presidente Dott. Umberto Giammaria. Nel corso della Manifestazione si sono esibiti gli artisti Tania Di Giorgio e Alessandro Calonaci. Soddisfatto il Presidente Prof. Luca Filipponi :” Kermesse e Premio straordinari,appuntamento al 2020″.

Post precedenti «