Mag 06

Il Menotti art festival Spoleto ed Accademia Auge alla Commissione e Parlamento Europeo

Presentazione e visite istituzionali a Bruxelles per Luca Filipponi e Giuseppe Catapano che hanno visitato il Parlamento Europeo  (in foto) e la Commissione.
A seguire le kermesse hanno visitato il Consiglio dell’unione Europea, il Comitato delle Regioni, il Comitato Economico e Sociale e sono state accreditate presso la commissione europea le testate giornalistiche Giovani Europei, La Fiera Letteraria ed il Quotidiano La Notte. La presentazione della mostra di artisti contemporanei presso la sede della Regione Abruzzo a Bruxelles ha avuto un un enorme successo con la coppia Filipponi Catapano e con la performance musicale del soprano Tania di Giorgio direttore musicale del Menotti Art Festival Spoleto e con la partecipazione straordinaria della giornalista e scrittrice Marta Krevsun e dell’editore Piero Graus.
La mostra di arte contemporanea a cura e con la direzione artistica di Paola Biadetti resterà aperta fino al 31 luglio.
Sono esposte al piano terra del palazzo opere dei seguenti artisti: Lorenza Altamore (Emilia Romagna), Paola Bradamante (Trentino Alto Adige), Silvio Craia (Marche), Patrizia Dalla Valle (Emilia Romagna),  Valerio Giuffrè (Lazio), Mario Guarino (Lombardia), Mario Lo Coco ( Sicilia), Andrea Natale ( Campania), Federica Rampazzo ( Friuli),  Adriano Sambri (Toscana). Tutta l’Italia rappresentata presso la Regione Abruzzo con le continue attività dell’associazionismo abruzzese che fa capo al dott Umberto Giammaria che da diversi anni porta avanti questo progetto con Filipponi:” unire arte cultura musica letteratura con le istituzioni Europee rappresenta una sfida impossibile che sembra essere vinta attraverso la sinergia Spoleto “.

Mag 02

Spoleto e L’Aquila con Filipponi e Giammaria si confrontano a Bruxelles con la regia dell’Accademia Auge

Sarà una settimana molto intensa di studio, rapporti istituzionali, cultura ed arte che andrà a sancire un forte gemellaggio tra Spoleto e l’Aquila, ma anche tra Umbria ed Abruzzo in un contesto totalmente europeistico. Lo Spoleto meeting Art presieduto da Luca Filipponi, la Fondazione Tau di Umberto Giammaria e l’Accademia Auge saranno ricevuti ufficialmente nelle principali istituzioni Europee a Bruxelles : Parlamento Europeo, Commissione Europea, Comitato Economico e Sociale, Comitato delle Regioni nelle giornate del 4 e del 5 maggio. Sempre il giorno 4 maggio alle ore 16 30 presso la sede della Regione Abruzzo a Bruxelles in Avenue Louise 210 sarà presentato l’intero progetto culturale ed una mostra di artisti contemporanea che resterà a Bruxelles nella stessa sede fino al 31 luglio. Ecco gli artisti che esporranno nello Spoleto Meeting Art Bruxelles con direzione artistica e cura di Paola Biadetti : Lorenza Altamore, Paola Bradamante, Silvio Craia,Patrizia Dalla Valle, Valerio Giuffrè, Mario Guarino, Mario Lo Coco, Andrea Natale, Federica Rampazzo, Adriano Sambri.
L’Accademia Auge sarà rappresentata dal rettore prof Giuseppe Catapano e dal tesoriere prof . Cesare Cilvini. A seguire sempre il 4 maggio sarà fatto un concerto di benvenuto dedicato all’Europa a cura di Tania Di Giorgio , direttore musicale del Menotti art festival Spoleto con la partecipazione di Simona Bruno, Desireè Infascelli. L’Evento sarà presentato da Tonia Filomena e prevede la partecipazione straordinaria dell’editore Piero Graus, della giornalista e scrittrice Marta Krevsun, della fotografa Adele Filomena, della scrittrice Ludovica Russo. Soddisfatti Filipponi-Catapano-Giammaria : ” A Bruxelles si faranno le prove generali del menotti art festival Spoleto 2022 dal 23 al 26 settembre e si presenteranno alcuni cataloghi della kermesse.

 

Apr 27

Lo Spoleto Meeting Art tra Spoleto, Venezia e Bruxelles per una nuova Geografia dell’Arte

Lo Spoleto meeting Art ha da poco presentato sette artisti con mostre personali alla 59a Biennale di Venezia, mentre a Spoleto il prof Luca Filipponi ha partecipato alla presentazione della mostra personale “Geografie Inattese” dell’artista Nadia Medda ( fino al 1 maggio in via Saffi Sala Via Visiale e Ex Monte di Pietà). Questa artista ha scelto Spoleto per presentare ed esporre le sue creazioni che hanno avuto un notevole successo di critica e di pubblico e raccontano le sue sperimentazioni e la sua storia artistica. Sempre a Spoleto al Caffè Letterario del Sansi di via della Salara Vecchia 21 la mostra Astrattismo a Spoleto con opere di Giuseppe De Gregorio, Fausto Bronchi, Sergio Bizzarri, Evelina Marinangeli, Alfredo Titta e Mael resterà aperta al pubblico fino al 30 aprile.

A Venezia Lo Spoleto meeting Art ha avuto un bagno di folla e di successi per la presentazione del Catalogo Ufficiale Giovani Europei Magazine Speciale 59a Biennale di Venezia a cura di Paola Biadetti  patrocinato da numerose istituzioni Europee presso le quali sarà presentato dal 2 al 7 maggio e dalla molto importante Ava (Associazione Venezia Albergatori). Lo Spoleto Meeting Art ha creato un vero e proprio circuito comunicativo tra arte, cultura, media e gli alberghi storici Veneziani con 4  mostre a Venezia Lido e 3 mostre a Venezia città. Ecco gli artisti presenti con mostre personali : Patrizia Dalla Valle ( Villa Pannonia), Lorenza Altamore ( Hotel Hungaria), Luigi Gregorio ( Palazzo Hotel Cristallo), Lorenzo Ludi ( Hotel Exelcior Dependance Tc Venezia), Mario Lo Coco ( Santa Croce Boutique Hotel), Silvio Amato ( Venice Time Hotel ), Silvio Craia ( Egò Boutique Hotel Venezia). Per il presidente del Menotti Art Festival Spoleto sono arrivate anche le importanti legittimazioni internazionali alla Biennale di Venezia con la partecipazione alla presentazione del Padiglione del Sudafrica alla presenza del Ministro della Cultura, la partecipazione alle mostre di Palazzo Bembo insieme alla direttrice Ekaterina Tchakarova ed al curatore Luca Curci. E poi l’evento Clou del momento a Palazzo Grassi : ”  Ho partecipato alla presentazione critica ed alla pubblicizzazione della mostra storica Antologica dell’artista di origine sudafricana Marlene Dumas che ho invitato a Spoleto ed è stato un grande ed intenso momento per me e per la kermesse che rappresento”.

Apr 20

Lo Spoleto meeting Art si presenta alla Biennale di Venezia

Sarà un week end molto caldo, paradossalmente e metaforicamente, per la kermesse spoletina guidata dal prof Luca Filipponi con la direzione artistica e comunicazione della dr.Paola Biadetti, consulenza artistica del dott.Enzo Dall’Ara, fine settimana nel  quale saranno presentati ben  sette artisti con mostre personale e mini personali negli hotel Veneziani con i patrocini delle maggiori istituzioni europee e quello dell’Ava ( associazione albergatori Venezia). Si partirà con l’incontro da parte del prof Luca Filipponi, presidente del Menotti art festival Spoleto del ministro della cultura della Repubblica del Sudafrica e dell’ambasciatore in Italia sempre del Sudafrica in occasione della presentazione del padiglione Sudafricano alla Biennale dell’Arte di Venezia ( 59a Edizione), venerdì 22 presso Arsenale Arena 1. Sabato 23 ore 17 a Villa Pannonia sarà presentata la mostra personale dell’artista mosaicista Patrizia Dalle Valle con presentazione critica di Enzo Dall’Ara e  catalogo collegato con la partecipazione della curatrice artistica Assunta Cuozzo. A seguire alle 18  Palazzo Hotel Hungaria di Venezia Lido presentazione della mostra personale di Patrizia Altamore con catalogo Giovani Europei magazine in anteprima, in quanto lo stesso catalogo e le stesse artiste saranno presentate il 4 maggio a Bruxelles al Parlamento Europeo. Il giorno 24 aprile saranno presentate le mostre di Luigi Gregorio ( Hotel Cristallo Venezia Lido), Lorenzo Ludi ( Hotel Exelcior Dependance  Tc Venezia). Poi ancora il maestro maiorese e direttore di Costiera Arte Silvio Amato  presso il Venice Times Hotel; il maestro e scultore siciliano pluripremiato Mario Lo Coco  presso il Santa Croce Boutique Hotel Venezia ed il maestro e professore maceratese Silvio Craia, genio dell’informale ed amico personale di Alberto Burri presso  Egò Boutique Hotel Venezia. Il prof Luca Filipponi ed il dott Enzo dall’Ara annunceranno anche tutti gli eventi di Bruxelles nei quali le artiste Lorenza Altamore e Patrizia Dalla Valle saranno le principali interpreti con le mostre alla sede della Regione Abruzzo di Bruxelles e della Commissione Europea che avrà una grandissima risonanza. E’ prevista la partecipazione straordinaria della stilista e designer Eleonora Altamore. Nei giorni successivi il prof Luca Filipponi girerà un servizio televisivo per La 7 e Canale Italia e visiterà a Palazzo Grassi la mostra personale antologica dell’artista sudafricana Marlene Dumas.

Mar 11

Valerio Giuffrè e Luigi Gregorio : Astrattisti a Confronto a Spoleto fino al 31 marzo

Presso il Caffè-Galleria delle Arti Caffè Letterario del Sansi in via della salara vecchia 21 Spoelto si mettono a confronto gli artisti astrattisti e le arti più in generale a partire dalle ore 16,30 di Sabato 12 Marzo. Si tratta di due mostre personali a cura di Luca Filipponi e Paola Biadetti dell’artista,medico e filosofo romano Valerio Giuffrè e dello scenografo,attore di origine torinese  ed esperto di biologia Luigi Gregorio. I due artisti si mettono in discussione in un confronto dialettico. Sullo scenario delle opere ( in mostra fino al 31 marzo) ci sarà la presentazione del nuovo libro di Valerio Giuffrè Sofologia-Ius Veritate ( Bastoggi Libri Editore). All’appuntamento saranno presenti Luca Filipponi, presidente del menotti art festival Spoleto, Paola Biadetti, direttore artistico dello Spoleto Meeting Art, Sandro Costanzi, storico e critico d’arte, Sandro Bini, presidente del Premio Internazionale Spoleto Art Festival Arti Visive, la cantante e musicista Emanuela Mari, l’attrice e giornalista Maria Cristina Mancini, l’editore ed opinionista Gianfranco  Cotronei. E’ prevista la partecipazione straordinaria dell’attrice Adelaide Parolini e dello scrittore siciliano residente e Parigi Pascal Schembri, grande amico e sostenitore dello Spoleto Art Festival. Il presidente Luca Filipponi ha espresso soddisfazione : ” Questo spazio ci sta regalando grandi soddisfazioni sia nelle arti visive sia nella letteratura e nelle altre arti tanto che è divenuto un punto di riferimento culturale in città ed una vetrina di rilievo per i tanti artisti che scelgono Spoleto per promuoversi. Per il Menotti Art festival di settembre dal 23 al 26 siamo già pieni al 70 per cento nonostante le crisi in atto”.

Feb 04

A Spoleto Arte e Filosofia a Confronto

Al Caffè Letterario del Sansi via della Salara Vecchia 21 a Spoleto sabato 5 febbraio alle ore 16 andrà in scena un particolare dualismo artistico: arte e filosofia a confronto. L’Arte contemporanea è rappresentata dall’artista Luigi Gregorio con le sue opere astratte-informali ispirate alla fisica, mentre la filosofia è presente con il medico,artista e filosofo romano Valerio Giuffrè che presenterà il suo ultimo lavoro letterario , Genologia , Studio Logico del Dna (Gangemi Editore). la mostra di Luigi Gregorio a cura di Luca Filipponi, presidente del Menotti Art festival Spoleto sarà aperta fino a tutto il meso corrente . Lo stesso artista è presentato, oltre che dal prof luca Filipponi e dal direttore artistico dello Spoleto meeting Art, anche dalla giornalista ed attrice Maria Cristina Mancini. Nel corso della manifestazione artistica letteraria con Valerio Giuffrè ( in foto con Luca Filipponi) e Luigi Gregorio a confronto è prevista una performance artistica-musicale della musicista e cantante Emanuela Mari. Soddisfatto Luca Filipponi: ” Arte e la cultura devono andare avanti anche nel clima difficoltoso in essere per regole e distanziamenti”.

Feb 02

Il Premio Comunicare L’Europa al Parlamento Europeo ha un cuore umbro.

Il premio comunicare L’Europa ha al suo attivo ben 15 anni di manifestazioni, notevoli pubblicazioni e l’organizzazione di significative ed interessanti tavole rotonde e convegni. Nella edizione 2022 del Comunicare L’Europa che si tiene a Roma giovedì 3 febbraio presso la sede del Parlamento Europeo a Roma via 4 novembre a partire dalle ore 14 nella prestigiosa sala delle bandiere. In questa edizione si vogliono mettere in evidenza le attività culturali ed artistiche svolte a vario titolo dalle istituzioni comunitarie ed in tal senso è stato siglato un protocollo di intesa con Menotti Art Festival Spoleto e con L’Istituto Europeo Formazione, organizzazioni presiedute dal prof Luca Filipponi. Nella kermesse ci saranno dei momenti artistici a cura degli attori Stefano de Majo, Alessandro Calonaci e Sauro Artini e della soprano e musicista Tania Di Giorgio. Significativo il tavolo di presidenza con Sara Iannone (presidente), Silvia Irrazabal (Uruguay), Jaqueline N.Mpongonhe (Sudafrica), Stella Camelia Enescu (Romania) nel ruolo di presentatrice. Il comitato organizzatore è presieduto dal prof Giuseppe Catapano Rettore Auge e dal prof Francesco Petrino (centro studi snarp) ed è composto da : Angelo Sagnelli (poeta), Paola Biadetti (artista e fotografa),Tania Di Giorgio (Musicista), Umberto Giammaria (ricercatore medico), Sandro Trotti (Artista e professore),Enzo dall’Ara (critico d’arte). Straordinari i profili dei premiati per le attività professionali,lavorative e culturali in ambito europeo ed internazionale: Jane Alexander, Eleonora Altamore,Shaul Bassi, Pietro Camardella, Valentina Cambone,Carla Cavicchini,Cinzia Di Chiara,Dino Di Resta,Silvia Falanga,Roberta Gulotta,Marta Krevsun,Mika Kunii,Mario lo Coco,Mauro Mancini,Sergio Marinelli,Rosa Miranda,Donato Ogliari,Stefano Papetti,Maria Pia Paravia,Susanna Petrassi,Anna Maria Petrova,Titty Petrucci,Giovanni Rezza,Pasquale Rineli, Ludovica Russo,Anna Maria Stefanini,Todor Stoyanov. Saranno esposte ed omaggiate opere d’arte dei maestri Silvio Craia, Silvio Amato, Mario lo Coco.

Gen 18

Torna per il 2022 L’Asse Culturale Spoleto-L’Aquila

Il Menotti Art Festival Spoleto ha siglato un importante protocollo d’intesa per la cooperazione culturale tra Umbria ed Abruzzo con particolare riferimento alla città di Spoleto e  L’Aquila rappresentata per l’occasione dalla Associazione e Fondazione Tau presieduta dal Dott.Umberto Giammaria (in foto). Nell’ incontro tra associazione ed amministratori degli enti culturali delle due Regioni si è discusso di progetti europei e futuro culturale di questi territori ed in conclusione è stato conferito un premio Speciale Spoleto Art Festival letteratura al Dott.Umberto Giammaria per gli impegni ed i successi nella divulgazione culturale e scientifica. Quest’ultimo unitamente al presidente Luca Filipponi sta programmando notevoli ed importanti attività tra le quali una nuova accademia nella città dell’Aquila ed un centro studi sulle Arti nella città di Spoleto. A breve tutto lo staff del Menotti Art festival si incontrerà a Roma (3 febbraio) per il premio Internazionale Comunicare l’Europa 2022 presso la sede romana del Parlamento Europeo alla presenza di numerose autorità della cultura e delle Arti. Soddisfatti Filipponi e Giammaria :” Non poteva che sfociare in importanti attività il percorso di collaborazione che stiamo facendo dal 2022 con collaborazioni che vanno dall’ Unesco, Onu, Parlamento Europeo e l’Accademia di Svezia passando per il Caffè Greco di Roma ed i più importanti caffè Letterari d’Europa”.

Dic 27

Spoleto Bruxelles asse artistico-culturale per il 2022

Il giorno 28 alle ore 16 viene presentato presso il caffè letterario del Sansi il progetto Spoleto Meeting Art Bruxelles e la rivista Giovani Europei Magazine Speciale Bruxelles con la presenza di molti artisti,letterati ed intellettuali che prenderanno parte alla settimana della cultura europea che il Menotti art festival Spoleto sta organizzando per maggio a Bruxelles. Gli artisti che fanno parte del progetto arti visive sono : Andrea Natale ( Caserta), Silvio Craia (Macerata), Paola Bradamante (Bolzano), Mario Lo Coco  (Palermo),Valerio Giuffrè  (Roma), Federica Rampazzo (Friuli), Adriano Sambri (Arezzo), Mario Guarino (Milano), Patrizia Dalla Valle (Emilia Romagna), Lorenza Altamore ( Emilia Romagna). Quest’ultima (in foto con Luca Filipponi ed il critico Enzo dall’Ara) ha preparato per l’occasione un vero e proprio progetto artistico culturale con opere dedicate che sarà presentato per l’occasione dal presidente Luca Filipponi, dal direttore artistico Paola Biadetti e dai critici Simone Fagioli ed Enzo Dall’Ara, dall’attrice e giornalista Maria Cristina Mancini. Il prof luca Filipponi ed il critico Enzo Dall’Ara si sono espressi in questo modo: “Questo luogo risulta essere veramente magico per la sua forza e capacità di unire le arti e gli artisti”. La mostra resterà aperta fino al 30 gennaio 2022.

Post precedenti «